MonzaNews

Nuovi autovelox: dove e a cosa servono

Mon Feb 20 15:16:00 CET 2017

Il Comune ha posizionato in alcune vie della città alcuni contenitori di autovelox, “armadietti” ben riconoscibili, dove la polizia locale posizionerà gli strumenti per misurare la velocità e sanzionare chi supererà i limiti di velocità.

Come prevede la normativa, l'autovelox sarà attivo solo quando la polizia locale deciderà di effettuare le rilevazioni (non quindi 24 ore su 24). I controlli avverranno posizionando, in modo ben visibile, dei cartelli di presegnalazione.

Lo scopo è infatti quello di prevenire gli incidenti non di fare cassa, per questo gli armadietti sono installati in posizioni ben visibili, note e comunicate preventivamente. 
Risultato già raggiunto in altre strade (es. V.le C.Battisti e V.le Brianza) dove, l'installazione di armadietti simili e l’attivazione di controlli, ha comportato pochissime sanzioni, a dimostrazione del fatto che la velocità media si è decisamente abbassata permettendo a tutti di ottenere maggior sicurezza.

 

Il numero e il posizionamento dei contenitori degli autovelox sono frutto del lavoro di analisi della Polizia Locale che ha previsto l'installazione in queste vie: 

  • viale delle Industrie,
  • viale Stucchi,
  • via Marconi,
  • via Lecco,
  • viale Libertà all'altezza del sottopasso,
  • via Boccaccio,
  • viale Sicilia,
  • via Foscolo,
  • via Montesanto,
  • viale Campania,
  • via Borgazzi,
  • viale Elvezia.

Al contrario i limiti di velocità delle strade cittadine non sono discrezionali, ma derivano dall’applicazione del Codice della Strada: il limite in area urbana è di 50 km/h, escluse alcune situazioni che lo consentono, come ad esempio l’asse stradale Viali Stucchi-delle Industrie-Fermi-Marconi, dove il limite è 70 km/h.

 

Data creazione: Mon Feb 20 17:16:30 CET 2017

Pagine collegate

Monza True emotion

Per valorizzare l’offerta turistica e commerciale in città

Sportello Monzabitando

Agevolazioni fiscali e garanzie per i proprietari di alloggi sfitti o invenduti.

Progetto Co-opportunity

Servizi a supporto ai cittadini

Tenga il resto - contro lo spreco alimentare

Il pasto non consumato si può portare a casa.

Una città per te

Percorso partecipativo a supporto dei procedimenti correlati al PGT.

Consulte di quartiere

Organi creati per consentire la partecipazione e consultazione dei cittadini.

Casa delle Culture

Un progetto per superare pregiudizi e comportamenti discriminatori e razzisti

Musei civici di Monza

Oltre 140 opere di arte e di storia cittadina.

Defibrillatori in città

40 defibrillatori in città per prestare un primo soccorso alle persone in arresto cardiaco.

Pulizie di Primavera

La manifestazione che coinvolge migliaia di cittadini e associazioni per abbellire la città

Aiutaci a migliorare